Indice:

Hai diverse rate da pagare o più di un prestito da restituire? Scopri cos'è il consolidamento debiti e quando conviene richiederlo, con SignorPrestito è facile e veloce. Ecco come fare anche in caso di cessione del quinto.

Consolidamento debiti: cos'è

Il consolidamento dei debiti è una soluzione che permette di accorpare molti piani finanziari di rientro del debito in un'unica rata. Vediamo subito un caso pratico: il signor Rossi sta quasi finendo di pagare le rate del mutuo sulla casa e così quest’anno decide di acquistare un’auto nuova rateizzando il pagamento in 5 anni. Dopo poco tempo necessita di nuova liquidità per organizzare il matrimonio del figlio e decide di chiedere la cessione del quinto.

Il signor Rossi quindi ha 3 finanziarie aperte e ogni mese paga tre rate diverse. Facendo un rapido calcolo decide di consolidare tutti questi debiti in un’unica rata. Cioè decide di estinguerli tutti anticipatamente e di accendere un unico finanziamento:

  • con tasso di interesse minore;
  • una rata mensile più bassa;
  • un periodo di tempo più lungo.

In questo modo, il signor Rossi godrà di una situazione finanziaria decisamente più sostenibile.

Consolidamento debiti: come funziona

Come visto, può capitare che col tempo si accumulino molteplici scadenze mensili di pagamento oppure può capitare che la situazione finanziaria vari con il tempo: un membro della famiglia può perdere il lavoro inaspettatamente, eccetera.

In tutti questi casi, basta recarsi presso un ente creditizio che offre il servizio di consolidamento debiti come SignorPrestito. Nelle nostre filiali potrai ottenere un preventivo con un piano personalizzato ai migliori tassi di mercato. Successivamente alla stipula del contratto provvederemo noi a tutto: gestiremo per te le pratiche di chiusa dei vecchi piani finanziari e non ci si dovrà preoccupare di nulla.

Quando conviene il consolidamento debiti

  • Il consolidamento debiti è uno strumento finanziario che evita il sovra-indebitamento delle famiglie;
  • Permette di rinegoziare il debito a tassi più vantaggiosi rispetto alla stipula del primo contratto, ad esempio, oggi il mercato ha interessi quasi irrisori rispetto a qualche anno fa;
  • Permette di chiedere un aumento di capitale finanziato e di ottenere così ulteriore liquidità;
  • Trasforma molti debiti a breve scadenza in un unico piano a lungo termine e con rata più bassa.

Consolidamento debiti e i cattivi pagatori

Optare per il consolidamento del debito può rappresentare una soluzione valida anche per chi, suo malgrado, ha interrotto in passato un piano di rientro finanziario e si è dimostrato un cattivo pagatore. Purtroppo, ritardi di pagamento delle rate iscrivono il debitore nelle liste del CRIF e questo può rappresentare motivo di disagio per quanti si ritrovano costretti all’insolvenza.

Nessuno può prevedere il futuro, il signor Rossi di cui sopra potrebbe aver perso il suo brillante lavoro e aver trovato, nell’immediato, altro impiego meno gratificante dal punto di vista economico. Ricorrere al consolidamento debiti permette di estinguere i contratti che hanno causato la segnalazione al CRIF e, trascorso il tempo necessario, permette la cancellazione del proprio nominativo come cattivo pagatore presso quelle liste.

Per ricevere un preventivo gratuito su un piano personalizzato di consolidamento debiti (anche in caso di cessione del quinto in corso oppure in caso di segnalazioni al CRIF) ti basta chiedere un colloquio con un nostro consulente: il nostro team di professionisti ti proporrà soluzioni personalizzate, semplici e sicure.