icona home home
icona cessione cessione del quinto
icona prestiti prestiti personali
icona liquidazione liquidazione
icona lavora con noi Lavora con noi

Cos'è l'atto di benestare nella Cessione del Quinto?

05/08/2021
prestiti
prestiti
05/08/2021
mano femminile che timbra un documento con un timbro autoinchiostrante

Cos'è l'atto di benestare nella Cessione del Quinto?

L'atto di benestare, nell'ambito della Cessione del Quinto, è il documento che conclude l'iter della richiesta di prestito. Tale documento viene prodotto quando viene approvata una richiesta di finanziamento con Cessione del Quinto o una Delega di Pagamento e contiene una serie di informazioni relative al prestito. L'atto di benestare non è obbligatorio per legge ma è molto utilizzato nella prassi.

L'Iter per l'Atto di Benestare

Dopo la firma del contratto di prestito, la banca o l'istituto di credito, invia alla società o all'Inps nel caso di pensionati, l'atto di benestare. L'invio avviene o tramite raccomanda o tramite una pec (posta certificata).

Nel momento in cui l'azienda dove lavora il beneficiario del prestito o l'Inps ricevono il documento, l'amministrazione effettuerà tutti i controlli basandosi su quanto scritto nell'atto di benestare e sul contratto della Cessione del Quinto, verificandone l'autenticità.

L'iter che riguarda l'Atto di Benestare si conclude solitamente in tempi brevi.

Se dopo la verifica alcune informazioni dovessero rivelarsi errate, l'amministrazione dovrà provvedere a mettersi in contatto con l'istituto di credito per richiedere i dati corretti. Se invece i dati presenti sull'atto di benestare sono corretti, l'amministrazione timbra e firma il documento e lo invia nuovamente alla finanziaria.

La tempistica di tutta l'iter che riguarda l'atto di benestare è solitamente moto breve. Solitamente le amministrazioni inviano in pochi giorni il documento firmato. Come in tutte le cose, gli imprevisti possono capitare e i tempi possono dilatarsi ma parliamo di casi particolari.

Informazioni contenute nell'Atto di Benestare

L'Atto di Benestare è un documento che contiene informazioni diverse a seconda del tipo di prestito e del richiedente che può essere un dipendente pubblico, statale, privato oppure un pensionato.

Alcune informazioni che devono essere presenti nel documento sono senza dubbio:

  • Dati anagrafici e generalità del richiedente;
  • Informazioni relative al prestito ovvero:numero delle rate, la decorrenza, altri finanziamenti da estinguere ecc.

Richiedi un preventivo gratuito per la Cessione del Quinto