icona home home
icona cessione cessione del quinto
icona prestiti prestiti personali
icona liquidazione liquidazione
icona lavora con noi Lavora con noi
informazioni utili

Decreto Agosto: Aiuti Covid per famiglie, lavoratori e imprese

08/09/2020
mano che compone la scritta bonus con dei cubetti di legno

In seguito alla pesante crisi economica che ha colpito l'Italia a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid- 19, è stato emanato il D.L. 104/2020, cosiddetto Decreto Agosto, contenente nuove disposizioni per il rilancio dell'economia.

Il nuovo decreto legislativo contiene misure urgenti per sostenere tutti quei lavoratori, le famiglie e le imprese colpiti duramente dal diffondersi della pandemia.

Vediamo nel dettaglio in cosa consistono gli aiuti stanziati dal Governo per aiutare famiglie e piccole e medie imprese.

Indice:

Cosa prevede il Decreto Agosto 2020

Con il Decreto Agosto il Governo ha stanziato 25 miliardi di euro a sostegno dell'economia, in aggiunta alle precedenti misure stanziate negli scorsi mesi per affrontare l'emergenza causata dal blocco nazionale delle attività.

In totale, pe rilanciare l'economia del Paese, sono stati stanziati 100 miliardi di euro.

Tale cifra è destinata a sostenere lavoratori, famiglie e imprese. Vediamo in che modo.

Con il Decreto Agosto stanziati aiuti a sostegno delle famiglie, dei lavorati con partita iva, e piccole e medie imprese. Finanziamenti a fondo perduto per il settore ristorazione.

Aiuti covid per famiglie e lavoratori

Il Decreto Agosto sancisce che per le famiglie e i lavoratori siano disposte diverse misure. Vediamone insieme alcune.

  • Rinnovo reddito di emergenza attraverso il quale è possibile beneficiare di 400 euro;
  • Nuovo Bonus 1000 euro: un'indennità riservata ad alcune categorie di lavoratori o in condizioni di precariato a causa dell'emergenza Covd- 19;
  • Proroga NASpI e DIS-COLL: l'assicurazione sociale per l'impiego (NASpI) e l'indennità di disoccupazione per i collaboratori conordinati e continuativi (DIS-COLL) sono state prorogate per 2 mesi;
  • Proroga della sospensione delle cartelle esattoriali per sostenere i contribuenti in difficoltà;
  • Bonus baby sitter e lavoratori domestici: sono stati modificati i limiti di spesa, passando da 67,6 milioni di euro a 236.6 milioni di euro;
  • Rinnovo e proroga dei contratti a termine anche in assenza di causale per un periodo massimo di 12 mesi, nel limite di 24 mesi nel complesso e per una volta soltanto;
  • Sospensione dei licenziamenti e proroga del divieto: misure valide ad eccezione dei casi di licenziamento per cessata attività, fallimento aziendale o nel caso di accordo collettivo aziendale con i sindacati per incentivo alla risoluzione del rapporto di lavoro;
  • Incentivi per le assunzioni per aziende che assumono a tempo indeterminato. Avranno diritto all'esonero del versamento dei contributi previdenziali per un massimo di 6 mesi dall'assunzione, fino alla data del 31 dicembre 2020;
  • Proroga della cassa integrazione e dell'assegno ordinario di 18 settimane complessive.
alt-img-2

Aiuti covid alle imprese

Oltre alle famiglie e ai lavoratori, il Decreto Agosto ha stanziato misure volte a sostenere anche le imprese. Vediamo alcune di queste.

  • Finanziamenti a fondo perduto per il settore ristorazione rivolti a quegli esercizi che hanno registrato una perdita di fatturato da marzo a giugno pari almeno al 25% rispetto allo stesso periodo dell'anno 2019. Questi hanno diritto ad un fondo perduto minimo di 2500 euro;
  • Sostegno ai settori turismo e cultura con esonero del pagamento della seconda rata IMU 2020 per alcune categorie di strutture turistico-ricettive, fiere espositive, manifestazioni sportive, discoteche. Per i cinema e i teatri l'esonero è esteso anche al 2021 e 2022;
  • Rifinanziamento Fondo di garanzia per le piccole imprese: previsti 7,3 miliardi di euro nel triennio 2023-2025 per il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, al fine di agevolare l'accesso al credito attraverso la concessione di una garanzia pubblica.