icona home home
icona cessione cessione del quinto
icona prestiti prestiti personali
icona liquidazione liquidazione
icona lavora con noi Lavora con noi

Ecobonus 2021: gli incentivi per le auto elettriche

Ultimo aggiornamento: 18/03/2021
progetti
progetti
Ultimo aggiornamento: 18/03/2021
sagoma di automobile fatta di erba

Il 2020 ha purtroppo fatto registrare delle gravi perdite in diversi settori. Uno di quelli particolarmente colpiti è stato quello automobilistico. Secondo i dati riportati da UNRAE(Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri), in Italia c'è stato un -27,93% di vendite di automobili.

A risollevare un po' il morale è stata la notizia dell'arrivo di un nuovo Ecobonus 2021 che incentiva l'acquisto di automobili, in special modo ibride ed elettriche, ma anche diesel o benzina. Andiamo a vedere di cosa si tratta e come funziona.

Ecobonus 2021: gli incentivi per le auto elettriche

Il Governo ha messo sul piatto un fondo di 20 milioni di euro per questo contributo che non è cumulabile con altri contributi statali. Le modalità e i termini sono in via di definizione.

Il nuovo bonus tiene conto dell'Isee dell'acquirente. Se, infatti, questo dovesse essere inferiore ai 30.000 €, il contributo potrà arrivare fino al 40% della spesa prevista per l'acquisto di auto elettriche di potenza inferiore o uguale a 150 kW e con un prezzo di listino inferiore a 30mila euro, al netto dell'Iva.

Il nuovo Ecobonus 2021 è cumulabile con il precedente Ecobonus previsto dal Decreto Rilancio.

Incentivi per acquisto auto in caso di rottamazione

Sono previsti degli incentivi particolarmente sostanziosi in caso di rottamazione. Il primo criterio da considerare per ottenere questo incentivo è che il veicolo da rottamare sia di una classe inferiore a Euro 6 e immatricolato prima dell'1 gennaio 2011 (deve avere quindi più di 10 anni).

Secondo punto da considerare è il livello di emissioni dell'auto che si intende acquistare: se la macchina risiede in una fascia 0-60 g/km di Co2, si potrà accedere ad un contributo statale di 2.000€, ammesso che il prezzo risulti inferiore di 50.000€, Iva esclusa. Se il veicolo appartiene ad una fascia 61-135 g/km di Co2, il contributo sarà di 1.500€ con un prezzo di listino di 40.000€.

Questi nuovi incentivi possono essere cumulati con l'Ecobonus previsto dalla legge finanziaria e dal decreto Rilancio secondo cui, rottamando veicoli Euro 1, 2 3 e 4 era possibile ottenere 6.000 € di contributo per acquistare veicoli a emissione 0-20 g/km di Co2 e di 2.500 € per la fascia 21-60 g/km Co2.

Incentivi senza rottamazione

In caso dell'acquisto di auto nella fascia emissioni 0-60 g/km di Co2 senza rottamazione, il contributo scende a 1.000€. Oltre tale soglia non è previsto nessun contributo. Anche in questo caso è possibile cumulare questo incentivo con il vecchio Ecobonus che permetterà di cumulare altri 4.000€ per acquistare veicoli a emissione 0-20 g/km di Co2 e 1.500 euro per quelli 21-60 g/km di Co2.

Ricapitolando

Gli incentivi previsti dall'Ecobonus 2021 per l'acquisto di un'auto prevedono:

  • In caso di rottamazione, contributo statale di 2.000€ per veicoli in fascia 0-60 g/km di Co2;
  • Sempre in caso di rottamazione, contributo di 1.500€ per veicoli in fascia 61-135 g/km di Co2;
  • Senza rottamazione, contributo statale di 1.000€ per acquisto di veicoli in fascia 0-60 g/km di Co2;
  • Gli incentivi si possono cumulare con il precedente Ecobonus.

Ecobonus 2021: tempistiche e incentivi regionali

Se si desidera acquistare veicoli fino a 60 g/km di Co2 c'è tempo dall'1 gennaio al 31 dicembre 2021, per tutte le altre il termine è il 30 giugno 2021. Si ha tempo 180 giorni per l'immatricolazione e il veicolo che si rottama deve essere intestato da almeno 12 mesi alla stessa persona. La consegna della vecchia vettura deve avvenire entro 30 giorni.

In aggiunta agli incentivi fino ad ora elencati, alcune regioni ed enti locali hanno stanziato per i propri residenti fondi per l'acquisto di veicoli a zero o bassa emissione per promuovere una mobilità sostenibile.

Per saperne di più
Domande frequenti sul Cashback

Si, sono previsti bonus anche per auto con motore diesel o benzina Euro 6, con emissioni fino a 135g/km e un prezzo di listino che non superi i €40.000.

Auto ibride o elettriche con valori di emissioni inferiori a 60 g/km di CO2 oppure diesel e benzina Euro 6 con emissioni fino a 135 g/km.

Gli incentivi sono validi per le rottamazioni di auto e moto fino alla fine del 2021.

Si può verificare controllando la carta di circolazione del veicolo.