icona home home
icona cessione cessione del quinto
icona prestiti prestiti personali
icona liquidazione liquidazione
icona lavora con noi Lavora con noi

Prestiti con fideiussione: cosa sono?

11/08/2022
Categoria: prestiti
prestiti
11/08/2022

La fideiussione è una forma di garanzia richiesta dalla banca a cui ci si rivolge per richiedere un prestito personale o un mutuo al fine di tutelare l'istituto bancario per il recupero della somma finanziata. Vediamo come funziona un prestito con fideiussione.

Prestiti con Fideiussione: Chi è il Fideiussore?

Secondo il Codice Civile, il fideiussore è un soggetto che si assume la responsabilità di garantire al creditore l'adempimento della restituzione del capitale finanziato.

In sostanza un fideiussore è un garante, quindi una terza persona, che subentra nel rapporto tra l'istituto creditizio e il beneficiario del prestito. Il suo compito è quello di garantire la regolare restituzione della somma dovuta in caso di insolvenza o impossibilità da parte del beneficiario di pagare le rate.

Come fideiussore preferibilmente si coinvolge un parente o convivente al fine di favorire ancora di più il buon esito della pratica.

Chiaramente la persona scelta come garante dovrà essere censita in banca dati come un buon pagatore e non troppo indebitato.

Richiedi informazioni

Non tutti i prestiti personali prevedono una fideiussione ma ci sono casi in cui risulta indispensabile.

Prestiti Personali con Fideiussione: Quando Serve?

I prestiti personali prevedono la possibilità di presentare delle garanzie al fine del buon esito della pratica. Una tra queste è la fideiussione, cioè la firma di una terza persona, ovvero un garante.

La stipula di questo accordo avviene tra l'istituto creditizio e lo stesso fideiussore.

Ma in quali casi può essere necessaria una fideiussione? Possono essere diversi ma facciamo qualche esempio.

  • In caso di richiesta di un importo particolarmente elevato;
  • Nel caso in cui il richiedente abbia un contratto a tempo determinato o di apprendistato;
  • In caso di richiesta di un primo prestito quindi quando il beneficiario non è censito;
  • Nel caso in cui ci sia un eccessivo indebitamento.

Richiedi informazioni

Per saperne di più
Domande frequenti sui Prestiti con contratto a tempo determinato

I tempi possono variare da 2 o 3 settimane ma potrebbero variare a seconda della complessità dell'operazione e della burocrazia prevista dall'istituto.

Il garante o fideiussore diventa responsabile dei debiti del beneficiario del prestito e ne risponde con il suo patrimonio.

La fideiussione sull'affitto è un contratto che si stipula con un istituto di credito o una compagnia assicurativa e garantisce che l'istituto si impegni a pagare i canoni di locazione del conduttore.

La fideiussione può avvenire in istituti bancari, in società finanziarie o agenzie assicurative.