icona home home
icona cessione cessione del quinto
icona prestiti prestiti personali
icona liquidazione liquidazione
icona lavora con noi Lavora con noi

Prestito Prima Casa: Acquisto o Ristrutturazione?

29/09/2022
Categoria: prestiti
prestiti
29/09/2022

Grazie al prestito prima casa si può ottenere liquidità sia per l'acquisto, se si tratta di un importo basso, sia per una ristrutturazione. Vediamo in cosa consiste.

Prestito Per l'Acquisto Di Una Casa

Solitamente quando si pensa all'acquisto di una casa il primo pensiero va al mutuo, formula maggiormente utilizzata per ottenere la liquidità necessaria a comprare un immobile.

Ci sono casi in cui però l'importo necessario non è così elevato. Ecco quindi che, in sostituzione del mutuo, possono essere valutate anche altre possibilità.

Il prestito personale, come anche la cessione del quinto, sono finanziamenti che arrivano anche a 75.000 euro, una somma che potrebbe essere utile per l'acquisto di un immobile che non prevede una grossa spesa.

Per la cessione del quinto, ad esempio, non servono ulteriori garanzie se non la busta paga, senza la quale non è possibile richiedere questo tipo di prestito. Il prestito personale invece, può essere destinato anche alle partite iva e prevede la possibilità di presentare anche un garante qualora ce ne fosse la necessità.

Richiedi preventivo

Per il prestito prima casa non è richiesta l'ipoteca sull'immobile come garanzia.

Prestito Per La Ristrutturazione Di Una Prima Casa

Un altro motivo per cui ricorrere alla richiesta di un prestito prima casa è la ristrutturazione dell'immobile. Anche in questo caso, se si tratta di cifre non esorbitanti, si può pensare di fare affidamento su un prestito personale o una cessione del quinto.

Per la cessione del quinto ad esempio, esistono delle convenzioni per quel che riguarda i dipendenti del settore pubblico/statale e per i pensionati. Si tratta di un prestito comodamente restituibile attraverso trattenuta diretta in busta paga e in più la rata è leggera perché non può superare il quinto della retribuzione netta mensile.

Richiedi preventivo

Per saperne di più
Domande frequenti sul Prestito Prima Casa

Il mutuo prima casa viene solitamente concesso ai cittadini residenti in Italia che hanno un contratto a tempo indeterminato.

È importante valutare diverse soluzioni di mutuo proposte dalle varie banche prima di prendere la decisione finale.

Per ottenere un mutuo prima casa al 100% sono necessarie garanzie e requisiti più specifici rispetto ad un mutuo con percentuale inferiore. I giovani under 36 hanno, ad esempio, una maggiore possibilità di accedervi ma è importante che il loro ISEE non superi i 40.000 euro.